Martedì, 18 Maggio 2021
Cronaca San Marco / Piazza San Marco

Corteo bagnato per le marie del Carnevale fino a piazza San Marco

Le dodici giovani che si contendono il titolo di più "bella" sabato sono partite da San Pietro di Castello per raggiungere il Gran Teatro

Nonostante la pioggia, anche quest'anno le Marie hanno acceso il Carnevale con la propria grazia. Come da tradizione, infatti, il loro corteo storico in abiti quattrocenteschi è partito da San Pietro di Castello tra appassionati e curiosi. Prima il tradizionale passaggio per via Garibaldi, dove c'è stata una pausa musicale, per poi raggiungere il Gran Teatro di piazza San Marco inaugurato con un brindisi "glam" venerdì sera.

Tra le dodici Marie ci sarà anche colei che il prossimo anno scenderà dalla cima del Campanile nei panni dell'Angelo del Carnevale, prendendosi il testimone dalla 22enne Julia Nasi, studentessa e imprenditrice che domenica si appresta a "volare" sul salotto della città.

Sul palco ad accogliere le Marie il maestro di cerimonie Maurice Agosti, che le ha presentate ad una a una al popolo del Carnevale, e gli sbandieratori di 4 delle 7 contrade di Noale.

La lunga giornata delle Marie è iniziata fin dal mattino con la vestizione ed il trucco presso il Telecom Future Centre. Poi le ragazze sono state traghettate da Rialto a San Pietro di Castello con il vaporetto del Carnevale. Una volta salite sulle portantine le ragazze hanno impavidamente sfidato la pioggia con i loro generosi decolté incorniciati dagli splendidi abiti rinascimentali firmati dal sarto veneziano Francesco Briggi, realizzati con i meravigliosi tessuti Rubelli.

La giornata in Piazza San Marco è stata vivacizzata anche dal primo giorno delle selezioni del Concorso della Maschera più Bella, mentre stasera sul palco del Gran Teatro di Piazza San Marco si esibiranno i Batisto Coco. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Corteo bagnato per le marie del Carnevale fino a piazza San Marco

VeneziaToday è in caricamento