rotate-mobile
Cronaca Marcon / Via della Cultura

Fiaccolata contro il femminicidio nel paese dell'omicidio di Lucia

Venerdì alle 19.45 partirà il corteo al cui termine verrà presentato un progetto di consulenza legale gratuita per le donne vittime di violenza

Fiaccolata contro la violenza di genere e contro il femminicidio a Marcon, paese che tristemente è diventato scenario di uno dei casi di cronaca più discussi degli ultimi anni con l'omicidio di Lucia Manca, delitto di cui è accusato il marito Renzo Dekleva, dal 31 gennaio 2011 in carcere per omicidio volontario. Il corteo, organizzato dal Comune del paese veneziano, inizierà alle 19.45 al centro civico di via della Cultura, quindi attraverserà viale San Marco fino al centro culturale De André in piazza IV Novembre.

Al termine della manifestazione, alle 20.45, sempre nel centro civico, verrà presentata l’iniziativa “Prima parlane con l’avvocato”, frutto del protocollo d’intesa tra la Provincia di Venezia e il Consiglio dell’Ordine degli avvocati di Venezia, che offre consulenza legale gratuita alle donne vittime di violenza.

L’iniziativa è stata organizzata dalla Provincia in collaborazione con il Comune di Marcon e l’Ordine degli Avvocati di Venezia, e vedrà la partecipazione della presidente della Provincia Francesca Zaccariotto, del sindaco Andrea Follini, con interventi di Claudia Bonotto, assessore alle Pari Opportunità di Marcon, Mara Meneghel, presidente della commissione comunale per le Pari Opportunità, Giacomo Grandolfo assessore alle Pari Opportunità della Provincia di Venezia, Marina Balleello presidente del Consiglio provinciale, Giovanna Pastega vicepresidente commissione provinciale alle Pari Opportunità, Roberta Nesto consigliere provinciale e responsabile di progetto, Andrea Franco e Marisa Biasibetti dell’Ordine degli avvocati di Venezia.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fiaccolata contro il femminicidio nel paese dell'omicidio di Lucia

VeneziaToday è in caricamento