menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

"Libertà e democrazia in medio oriente", corteo e striscione sul ponte degli Scalzi

Alcune decine di persone hanno manifestato sabato mattina a Venezia contro l'Isis e contro Erdogan, presidente della Turchia. Si chide la liberazione dei prigionieri politici

Corteo e presidio in scena tra le calli di Venezia sabato mattina. La manifestazione è stata organizzata dal neonato "comitato curdo veneziano" e ha visto la partecipazione di alcune decine di attivisti con striscioni, bandiere e fumogeni. Uno degli striscioni è stato esposto sopra il Canal Grande dal ponte degli Scalzi, a pochi passi dalla stazione Santa Lucia. "Siamo contro l'Isis e contro Erdogan - annunciano i manifestanti - Per la pace e la democrazia in medio oriente".

Il presidio chiede a gran voce la liberazione dei prigionieri politici detenuti in Turchia: un Paese, sottolineano, "dove ormai della democrazia non è rimasto che un vago ricordo". Si chiede inoltre di "essere solidali con la lotta delle popolazioni del Rojava, al fianco di chi sta combattendo contro l'Isis per la pace e la democrazia in Siria e in tutta l'area del medio oriente".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento