Giovedì, 21 Ottobre 2021
Cronaca Chioggia

Variante Delta all'Isola Verde, Ulss 3: «Situazione sotto controllo. Oggi oltre 200 tamponi tutti negativi»

I test, dopo i controlli degli scorsi giorni, sono stati resi disponibili in libero accesso e gratuitamente per l'estrema sicurezza di personale e turisti. Tutti i positivi hanno fatto rientro nelle loro residenze, e i contatti stretti sono in isolamento

Già oggi dovrebbe arrivare la conferma che tutte le 15 persone risultate positive al covid nei giorni scorsi a Isola Verde (Chioggia) abbiano contratto la variante Delta del virus. Come confermato da Ulss 3 il focolaio è stato isolato, i contatti tracciati e disposti tutte le quarantene del caso. La situazione è sotto controllo e i due camper dell'azienda, dalle 10.30 di oggi all'esterno del campeggio in cui si sono verificati i contagi, sono stati messi a disposizione per effettuare tamponi volontari e gratuiti. Va da sé che se la situazione non fosse stata arginata, i test sarebbero stati estesi a tappeto e non su base volontaria.

Nella sola mattinata di mercoledì il personale sanitario dell'azienda Serenissima ha effettuato 200 tamponi di terza generazione, a cui si sono sottoposti anche staff, bagnini e cuochi, risultati tutti negativi. I test in libero accesso sono continuati nel corso della giornata, e non si esclude che da domani le unità mobili possano tornare alla base. «Ci siamo presentati su richiesta del presidente della Regione Luca Zaia, - ha detto il direttore generale di Ulss 3 Edgardo Contato - per dare sicurezza alla popolazione e ai turisti. Abbiamo fatto interventi mirati necessari in termini di sanità pubblica e in più abbiamo messo a disposizione la possibilità di effettuarsi tampone a tutti coloro che vogliano mettersi il cuore in pace rispetto alla remota possibilità di essere contagiati».

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Variante Delta all'Isola Verde, Ulss 3: «Situazione sotto controllo. Oggi oltre 200 tamponi tutti negativi»

VeneziaToday è in caricamento