Cronaca San Donà di Piave

Auto senza assicurazione, trend in crescita: 20 sequestri a San Donà negli ultimi mesi

Lo comunicano i carabinieri locali, impegnati nei controlli e nei sequestri dei mezzi

Venti veicoli sequestrati per mancanza di contratto assicurativo negli ultimi mesi. Questo il dato comunicato dai carabinieri del Nucleo operativo e radiomobile di San Donà di Piave. Un numero che mette in allarme, dal momento che «le priorità del servizio garantito dai militari sono rivolte principalmente alla prevenzione ed al contrasto della criminalità diffusa».

Fenomeno in crescita

Un fenomeno, quello dei veicoli che circolano senza assicurazione, che negli ultimi periodi registra un trend sempre di più in crescita. «L’art 193 del Codice della Strada - spiegano i carabinieri - prevede una sanzione amministrativa di oltre 800 euro in caso di veicolo sprovvisto di copertura assicurativa, oltre le spese di prelievo, trasporto e custodia del veicolo sottoposto a sequestro, per il quale in caso di mancato pagamento della sanzione è prevista la confisca. Il fenomeno desta forte preoccupazione - concludono - poiché un veicolo sprovvisto di contratto assicurativo per la responsabilità civile verso terzi rappresenta una vera e propria mina vagante sulla pubblica via. Nel caso in cui uno di questi fosse coinvolto in un sinistro stradale, la parte lesa non vedrebbe risarcito il danno patito».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Auto senza assicurazione, trend in crescita: 20 sequestri a San Donà negli ultimi mesi

VeneziaToday è in caricamento