menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Crisi ed esuberi al Centro Candiani Chiudono caffè, libreria e gelateria

Aria pesante al polo culturale inaugurato un anno e mezzo fa nel centro di Mestre: la società valuta di cedere ad altri gli spazi in affitto

Aria di crisi, aria di esuberi. Non è affatto rosea la situazione al nuovo multisala Img Candiani, aperto nel Natale 2013 per offrire un grande polo culturale ai mestrini in pieno centro. L’attività cinematografica procede bene, il problema è il resto. La società ha annunciato di voler chiudere gelateria, caffetteria e libreria. Perché, come riporta La Nuova Venezia, la persone a vedere i film ci vanno ma leggono poco e consumano meno.

La trattativa con i sindacati è già stata aperta, la libreria Mondadori sarà così l’ennesima libreria a chiudere in città. Pronta ad alzare bandiera bianca anche la caffetteria, nonostante negli ultimi mesi siano stati proposti Dj-set e altre iniziative rivolte soprattutto ad attrarre la clientela più giovane.

Rischiano di perdere il posto di lavoro (si parla già di procedura di mobilità) 12 persone, più tre maschere e tre addetti alla pulizia del cinema. Una parte di questi lavoratori è assunta con contratti part-time. La Igm Cinemas sta dunque valutando di chiudere le attività collaterali e cercare altri soggetti interessati all’affitto degli altri spazi del multisala.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Sciopero generale, Sgb incrocia le braccia per 24 ore nei trasporti

Attualità

Sì al turismo, «strategico per la ripresa economica». Adesioni di cittadini e operatori

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento