Dedite a furti e rapine: scattano le manette per una 19enne e una 23enne a Portogruaro

Venerdì la polizia ha individuato dei camper con targa straniera, alla periferia della città, e dai controlli è emersa la presenza delle giovani di nazionalità croata già condannate

Ad attrarre l'attenzione della polizia di Portogruaro la presenza di alcuni camper con targhe estere, mai visti prima, parcheggiati nel giardino di un’ampia abitazione, residenza di alcuni cittadini stranieri. Qui sono scattati i controlli che hanno portato al riconoscimento e all'arresto di due cittadine di nazionalità croata, una 19enne e una 23enne, già condannate per reati contro il patrimonio.

IN AZIONE IL REPARTO ANTICRIMINE DI PADOVA

Tre gli equipaggi del reparto Prevenzione Crimine di Padova che con la polizia di Stato di Portogruaro hanno tratto in arresto le giovani, durante i servizi straordinari di controllo del territorio, voluti dal questore, Danilo Gagliardi, in accordo con i vertici del dipartimento della Pubblica Sicurezza su tutto il territorio della provincia veneziana.

SCATTATE LE MANETTE

Gli investigatori hanno accertato che entrambe le donne erano destinatarie di provvedimenti di cattura, emessi dalle autorità giudiziarie italiane e per loro sono scattate le manette. La diciannovenne è stata arrestata in esecuzione di un provvedimento di custodia cautelare in carcere emesso dal Tribunale di Trieste per reati predatori, la connazionale di 23 anni, invece, è stata arrestata in ottemperanza ad un ordine di esecuzione emesso dal Tribunale di Venezia che l’aveva condannata ad una pena di 9 mesi e 20 giorni di reclusione per alcuni furti in abitazione. Le donne sono state condotte nel carcere femminile di Venezia. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Visite ad amici o parenti in casa: le regole per il Veneto da sabato

  • Visite in casa a parenti e amici: le regole per il Veneto a partire da domani

  • Come cambia da domani il Veneto: regole, restrizioni e cosa si può fare

  • Chiude la Coop alla Nave de Vero. Al suo posto potrebbe arrivare Primark

  • Col nuovo Dpcm, dal 16 gennaio il Veneto rimarrà (quasi sicuramente) in area arancione

  • Dpcm, quando serve l'autocertificazione in Veneto: il modello ufficiale da scaricare

Torna su
VeneziaToday è in caricamento