menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

"Una città ad alto tasso di suicidi: Jesolo a novembre", social scatenati su Crozza

Il comico genovese venerdì, interpretando l'architetto "Fuffas", si è lanciato in una battuta che ha diviso i residenti: "Come dargli torto". "Forse vuole attirare turisti nella sua Liguria?"

Una battuta su Jesolo e sui social network si scatena il dibattito: "Ce l'ha con la nostra località", "No, era solo uno sketch e nulla più. Anzi, a me ha fatto ridere". La puntata di Fratelli di Crozza andata in onda venerdì sera ha avuto un lungo strascico di commenti sulle pagine Facebook jesolane mettendo nel mirino quel "ci siamo visti in quella città che ha un altissimo livello di suicidi... Non Helsinki, non Oslo. Jesolo a novembre...". Sono le parole proferite dall'architetto Massimiliano Fuffas, uno dei personaggi di maggior successo del comico Maurizio Crozza, che per trovare un esempio di luogo "depresso" ha deciso di lanciarsi nel paragone jesolano. Apriti cielo.

Guarda lo schetch di Crozza

Le reazioni

"Si cerca di fare il possibile per far conoscere la nostra città e poi arriva Crozza che ci deride nel suo show", dichiara Gabriele sulla pagina facebook Occhio Jesolano. Da quel momento parte una ridda di commenti che difendono o attaccano il comico genovese: "Era solo una battuta. Io la trovo divertente e non ha tutti i torti", interviene l'utente Tamy, ma gli fa da contraltare Rix Saints: "Ci sono parecchie località che d'inverno sono desolanti - afferma - Non è la prima volta che Crozza tira in ballo Jesolo per denigrarla e sinceramente non capisco se è una pura casualità o se è un suo personale accanimento. Forse vorrebbe attirare piu turisti nella sua Liguria".

Da "come dargli torto" a "che scemo"

Le reazioni più o meno si equivalgono: "Un grande", scrive Albero Mazzocco, "non è vero, Jesolo offre molto di più di tante località di montagna", puntualizza Tiziana. A una ridda di "come dargli torto", arriva il commento di Elisa a tagliare corto: "Comunque non sono proprio belle parole da dire. Proprio scemo!". 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Riaperture, Zaia non esclude novità dopo il "tagliando" del Governo del 20 aprile

  • Cronaca

    Avm, per la commissione di garanzia la disdetta normativa è corretta

  • Cronaca

    Msc conferma due navi da crociera a Venezia

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento