rotate-mobile
Venerdì, 21 Gennaio 2022
Cronaca Portogruaro / Via Gobesso, località Summaga

Ambulanza bloccata per 12 minuti al passaggio a livello, muore 75enne

Sabato sera Danillo Drigo, residente in via Gobesso a Summaga, è stato colpito da infarto. All'arrivo dei soccorritori, bloccati dal contrattempo, era troppo tardi, l'uomo era già deceduto

Si sentivano le sirene dell'ambulanza arrivare, dopodiché, però, per dodici interminabili minuti più nulla. Nemmeno l'ombra dei sanitari. Sabato sera, poco dopo le 19, Danillo Drigo, 75enne residente a Summaga, frazione di Portogruaro, si è accasciato a terra per un infarto. Immediata la richiesta d'aiuto ai sanitari del Suem, la cui ambulanza però rimane bloccato a uno dei passaggi a livello che "isolano" la zona, quello sulla linea ferroviaria Venezia-Trieste.

Senza questo ostacolo i soccorritori sarebbero arrivati in pochi minuti in via Gobesso, dove Dalillo Drigo risiedeva, una laterale di via Noiare. A dividere la sua casa dal pronto soccorso, infatti, ci sono solo pochi chilometri. Invece il quadro clinico del 75enne precipita, e quando i medici arrivano l'anziano è già morto.

Una storia che ha gettato nello sconforto i residenti della zona, che spesso finiscono "nella morsa" di due passaggi a livello che se si chiudono contemporaneamente non permettono ai mezzi di soccorso di entrare in caso di emergenza. Il consigliere comunale Renato Stival spiega che è dal 1994 che si chiedono interventi in favore delle 25 famiglie che devono convivere con questo problema, finché non si costruirà almeno un sottopasso. I funerali di Danillo Drigo sono previsti oggi, martedì 5 giugno, alla chiesa di Summaga.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ambulanza bloccata per 12 minuti al passaggio a livello, muore 75enne

VeneziaToday è in caricamento