Giovedì, 28 Ottobre 2021

Ritorna la quiete dopo la tempesta: i danni provocati dal maltempo di lunedì sera | VIDEO

Alberi spezzati, rami caduti e panchine divelte. Le immagini raccolte martedì mattina a Mestre, tra parco Albanese, Forte Marghera, via Bissuola e viale San Marco

Numerosi e ingenti i danni causati dal maltempo che, durante la serata di ieri, si è abbattuto sul territorio veneziano: caduta di alberature, distacco di grondaie e cornicioni e abbattimento di coperture e cartelloni pubblicitari. È stato segnalato anche un temporaneo blocco della viabilità a causa di alcuni alberi e rami caduti su diverse strade della terraferma: per liberarle sono state impegnate due squadre di volontari della protezione civile.

Disagi si sono registrati nell'intera area della città metropolitana: sono state oltre duecento le richieste d’intervento giunte ai vigili del fuoco. Una cinquantina di volontari delle sezioni comunali della protezione civile sono stati impegnati tutta la notte e tutta la mattinata di oggi per liberare le strade da alberi, rami, cartelloni e detriti. Molteplici i danni osservati anche a Forte Marghera: un albero e numerosi rami sono caduti nell’area dell’ingresso e lungo il percorso ciclabile. La situazione è stata riportata alla normalità durante la tarda mattinata di oggi e il forte rimane aperto.

Sono stati una decina gli interventi gestiti dalla protezione civile mentre, per il solo Comune di Venezia, ieri sera sono state oltre ottanta le chiamate giunte al centralino dei Vigili del Fuoco.

IMG_1016-2

IMG_1028-2

IMG_1027-2

IMG_1022-2

IMG_1021-2

IMG_1017-2

Si parla di

Video popolari

Ritorna la quiete dopo la tempesta: i danni provocati dal maltempo di lunedì sera | VIDEO

VeneziaToday è in caricamento