Martedì, 21 Settembre 2021
Cronaca Cavallino-Treporti

Cavallino: la neve fa crollare le serre, le aziende agricole sono in ginocchio

Sono molto ingenti i danni causati dal maltempo che ha colpito lunedì scorso il Veneziano. Almeno ottanta le strutture danneggiate. Raccolto perso. Il sindaco convoca un tavolo urgente

Sono  pesanti i danni alle aziende agricole del territorio di Cavallino-Treporti causati dall'abbondante nevicata di lunedì. Le precipitazioni, sommate alla successiva pioggia, hanno causato il crollo delle serre. "Almeno ottanta strutture sono completamente crollate - spiega la Coldiretti - causando anche lo stop alle produzioni invernali di lattughe, valeriana e cappucci".

La situazione sarebbe peggiore nella zona a ovest del territorio comunale, con Punta Sabbioni e Saccagnana a contare i danni più ingenti. La protezione civile è impegnata dalla prima mattinata con sopralluoghi nel verificare e quantificare i danni avvenuti sul litorale. Sulla centrale via Fausta, infatti, sono molto numerosi i pini marittimi caduti mettendo ulteriormente in difficoltà la viabilità.

“Abbiamo già messo al corrente il sindaco Claudio Orazio della situazione che ha colpito le aziende agricole locali - dichiara il segratario di zona Coldiretti Simone Bozza - Ritengo che tale situazione possa essere definita una pesante calamità”. Il primo cittadino e l’assessore all’Agricoltura Mirco Bodi hanno convocato con urgenza un tavolo per fare il punto della situazione.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cavallino: la neve fa crollare le serre, le aziende agricole sono in ginocchio

VeneziaToday è in caricamento