menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Proprietà danneggiata dai pini marittimi, pensionato ottiene risarcimento dal Comune

È successo in via delle Motte a Martellago. Un 65enne si è rivolto ad Adico e alla fine gli è stata riconosciuta la cifra di 1350 euro per coprire le spese di sistemazione dei danni

Proprietà danneggiata dai pini marittimi collocati nella strada adiacente, via Roma a Martellago. La crescita degli alberi, e in particolare delle radici, aveva causato lo smottamento della pavimentazione all'interno del recinto di un pensionato 65enne residente in via delle Motte. Per questo, dopo aver tentato inutilmente di muoversi da solo, aveva chiesto l'intervento dello sportello risarcimento dell'Adico, con lo scopo di farsi rimborsare dal Comune le spese da affrontare per sistemare la situazione.

Ora l'uomo ha ottenuto dall'assicurazione del Comune quanto richiesto, cioè 1.350 euro. "I problemi causati dai filari di pini marittimi si possono far risalire già al 2014 - scrive l'associazione a difesa dei consumatori - Al di là del pericolo di caduta di un pino, poi abbattuto nel 2015, i filari hanno provocato lo smottamento della pavimentazione fino a creare disagi di ogni tipo, come l'impossibilità di chiudere il cancelletto dell'entrata. Dopo un po' di tempo è dovuta intervenire una impresa edile per la sistemazione del porfido, il ripristino del cancelletto e del vialetto di ingresso alla casa e altri lavori. Il tutto per una spesa di 1.350 euro".

"Il nostro ufficio legale è intervenuto nel 2016 - spiega Carlo Garofolini, presidente dell'Adico -. L'assicurazione ha tentato di negare le responsabilità dell'amministrazione, ma abbiamo presentato tutta la documentazione necessaria per dimostrare il contrario". Alla fine l'assicurazione ha ceduto e proprio in questi giorni il 65enne ha ricevuto il bonifico per le spese affrontate.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

I volontari si prendono cura del forte Tron

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento