menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto Asd Venezia 1907

Foto Asd Venezia 1907

Dario Solesin in Nazionale? "Ci spero, sarebbe un sogno ricordare così Valeria"

Il fratello della 28enne veneziana uccisa durante gli attacchi terroristici di Parigi potrebbe essere convocato per l'amichevole Under 21 tra Italia e Francia al Penzo del 2 giugno

Era stato promesso, ma dal dire al fare c'è di mezzo il mare. Le buone intenzioni di portare in nazionale Dario Solesin, fratello di Valeria, la 28enne veneziana uccisa al Bataclan di Parigi durante i noti attacchi terroristici, ci sono tutte. L'occasione è l'amichevole tra le nazionali Under 21 che si disputerà tra Italia e Francia il prossimo 2 giugno, Festa della Repubblica, allo stadio Penzo di Venezia.

Il match di calcio è stato organizzato proprio per ricordare la figura di Valeria Solesin, unica vittima italiana degli attentati del 13 novembre scorso. Per questo motivo l'Asd Venezia 1907 ha inoltrato formale richiesta alla Figc affinché Dario possa essere convocato per la partita. 

“L'avevamo promesso e così abbiamo fatto – spiega in una nota della società il presidente Scarpa Basteri - ci sembrava corretto e doveroso tentare e verificare se sussistano le condizioni per far giocare il nostro Dario il 2 giugno davanti ai nostri concittadini. Ora attendiamo fiduciosi le valutazioni della Figc”. Rimane in attesa anche il diretto interessato: “A questo punto ci spero – dichiara Dario Solesin – sarebbe un sogno per me poter indossare la maglia azzurra a Venezia per rendere onore e omaggio alla memoria di Valeria”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

L'agriturismo di Jesolo in cui sono allevati 200 struzzi

Attualità

L'assist del comandante: «Sì alle uscite nel rispetto delle regole»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Perché San Valentino è la festa degli innamorati?

Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento