Si preparano il caffè col fornello a Rialto: daspo per due tedeschi

Erano seduti sugli scalini ai piedi del ponte. Per loro sanzione complessiva da 1000 euro

Daspo urbano a due turisti tedeschi sorpresi a bivaccare con il fornelletto per il caffè a Rialto. A farne le spese sono stati due berlinesi di 32 e 35 anni che, noncuranti delle regole di pubblico decoro e rispetto della città, si stavano preparando un caffè comodamente seduti sugli scalini ai piedi del ponte di Rialto.

Daspo e sanzione

I due, bloccati e identificati da due agenti della polizia locale, sono stati poi condotti al comando generale a piazzale Roma, per essere sanzionati ai sensi degli artt. 32 e 62 del regolamento rispettivamente con 650 euro (l’uomo) e 300 euro (la donna). Entrambi sono stati raggiunti da ordine di allontanamento e invitati a lasciare la città.

«Venezia deve essere rispettata»

«Venezia deve essere rispettata e quei maleducati che pensano di venire in città e fare quello che vogliono devono capire che, grazie alle ragazze e ai ragazzi della Polizia locale, verranno presi, sanzionati e allontanati - commenta il sindaco Luigi Brugnaro - D’ora in poi, inoltre, provvederemo alla segnalazione dei nominativi delle persone destinatarie di daspo alle ambasciate e ai consolati dei loro Paesi di origine».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia a Scorzè: camionista investito e ucciso nella notte

  • Truffatore online per anni, lo vanno a prendere nel suo appartamento

  • Referendum per la separazione di Venezia e Mestre: l'affluenza si ferma al 21,73%

  • Trovato morto a 17 anni: sospetta overdose da psicofarmaci

  • Scoperta a rubare vestiti, aggredisce il direttore e gli punta le forbici in faccia

  • Due casi di overdose in poche ore a Mestre, morto un 24enne

Torna su
VeneziaToday è in caricamento