Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Lanzarin: «I dati del contagio nelle Rsa mostrano l'efficacia del vaccino» | VIDEO

«Sono crollati sia i casi degli ospiti positivi sia il numero dei decessi. Questo dimostra che la vaccinazione è una soluzione reale», ha spiegato l'assessore regionale Lanzarin riportando i dati relativi alle case di riposo

 

Buone notizie dalle residenze per anziani: i dati diffusi dalla Regione mostrano che i numeri del contagio da Covid-19 sono crollati nel giro di tre mesi, da inizio gennaio a fine marzo, anche per gli effetti della vaccinazione. Gli ospiti delle rsa, infatti, come da indicazioni governative, sono stati tra i primi destinatari della campagna. I dati sono stati riepilogati oggi dall'assessore regionale alla Sanità, Manuela Lanzarin: «Gli ospiti positivi nelle rsa venete al primo gennaio erano 3580, mentre al 31 marzo sono 48. Per quanto riguarda i decessi, a gennaio erano 892, a marzo sono 38: questi numeri - conclude - dimostrano l'importanza della vaccinazione».

Potrebbe Interessarti

Torna su
VeneziaToday è in caricamento