Furti con strappo, Venezia al 5° posto in Italia

Il dato è stato fornito da uno studio del Sole 24 Ore. La nostra provincia si piazza 14° nell'indice di criminalità del 2018. Quindicesima assoluta per violenze sessuali

Con oltre 38mila denunce nel 2018, pari a 4.515 ogni 100mila abitanti, Venezia si piazza al 14esimo posto tra le 106 province italiane per indice di criminalità. Il dato è stato fornito da uno studio del Sole 24 Ore sulla base delle denunce effettuate lo scorso anno alle forze di polizia.

Furti con destrezza, Venezia 5° in Italia

Stando ai dati riportati dal quotidiano, nella città metropolitana di Venezia sono stati denunciati nel corso dell'anno scorso 5.849 furti con destrezza, 685,4 ogni 100mila abitanti. Un dato che la posiziona al 5° posto in assoluto nella penisola. Oltre 2000 sono stati invece i furti in esercizi commerciali, 234,8 ogni 100mila abitanti (sesto dato in assoluto). Altro dato rilevante (15° in Italia) è quello relativo alle violenze sessuali - 91 in tutto -, dei furti con strappo 148 (26° in Italia) e di quelli in abitazione: 3527, 413 ogni 100mila abitanti (29° posto).

Guarda lo studio completo

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Poca neve a Venezia, poi la pioggia

  • Un bambino sparito dopo scuola è stato ritrovato dopo ore di ricerche

  • Contro un albero e giù nel fosso: muore un 43enne

  • Trovato il corpo senza vita di Paolo Tramontini

  • Il sindaco Brugnaro risponde alle polemiche di Celentano: «L'ho invitato qui»

  • Violento scontro fra furgone e trebbiatrice sulla Triestina

Torna su
VeneziaToday è in caricamento