menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Venezia e i millennials spingono la crescita del fashion in Italia: sale la spesa nel lusso

I dati di American Express, che ha analizzato il comportamento dei titolari della propria carta di credito. In laguna +14% rispetto allo scorso anno, sono sempre più i giovani a spendere

Venezia e i millennials si confermano i due principali fattori di crescita degli acquisti fashion, secondo quanto emerge dall’Osservatorio sui fashion trend in Italia nel 2017 di American Express. Al capoluogo veneto (+14% di spesa nel settore moda e abbigliamento) replica Napoli (+11%), che fa seguito all’ottimo risultato di due anni fa. Tra le fasce di età, è quella dei giovani tra i 18 e i 35 anni a fare il boom, con un aumento degli acquisti del 43% rispetto al 2016. Lo studio analizza il comportamento dei titolari di carta American Express che hanno visitato un negozio di abbigliamento in Italia tra gennaio e dicembre 2017, effettuando almeno una transazione.

Moda, crisi superata

Nel complesso la spesa annua dei titolari di American Express nei negozi di abbigliamento è cresciuta del 7% nel 2017. I risultati dell’Osservatorio confermano l’ottimo stato di salute della moda in Italia nell’anno appena trascorso, che ha visto il fatturato del comparto in crescita del 2,5% a 64,8 miliardi di euro. I capoluoghi di Veneto e Campania sono seguiti da due città del Nordovest, Torino e Milano, che registrano aumenti degli acquisti rispettivamente del 10% e del 9%, scalzando così il primato di Firenze (+6%) che quest’anno scende in quinta posizione.

Shopping sempre più "giovane"

Sono ancora le fasce d’età più giovani a registrare incrementi di spesa a doppia cifra nelle diverse tipologie di negozio: sempre pari almeno al 50% tra i 18-25 anni e sopra il 20% tra i 26-35 anni, generando un aumento medio dello speso del 43%. Tra le loro categorie preferite spiccano in particolare lusso (+72%) e centri commerciali (department stores, +43,5%). Da segnalare che quasi il 30% degli acquisti proviene da titolari internazionali, mentre il giorno della settimana che registra il tasso di crescita maggiore è la domenica.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Bollo auto, prorogata ancora la scadenza del pagamento in Veneto

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento