Il 2019 della polizia stradale: crescono le multe per eccesso di velocità, 13 persone in manette

Nell'anno passato sono stati rilevati 420 incidenti stradali. Più di 600 le persone alla guida senza cintura di sicurezza, 441 le patenti ritirate durante i controlli

Oltre 4500 pattuglie dispiegate sul territorio e quasi 14mila (13.798) sanzioni comminate, con un aumento del 20% rispetto al 2018. Quasi 4mila i veicoli commerciali controllati, 420 gli incidenti stradali rilevati, di cui 8 mortali. Ancora, sono state 13 le persone arrestate e 51 quelle denunciate. È questo, in estrema sintesi, il consuntivo delle operazioni della polizia stradale di Venezia nel corso del 2019.

Le attività della polizia stradale nel 2019

Nello specifico, per quanto riguarda le attività di polizia giudiziaria, ad aprile con l'operazione "Calstorta" sono stati arrestati gli autori del furto di 6 chili d'oro rubati a dei rappresentanti orafi in un'area di servizio. A maggio, invece, sono stati assicurati alla giustizia tre persone ree di aver messo a segno 7 furti in ambito autostradale. Nello stesso mese, gli agenti della Polstrada hanno individuato e fermato l'auto di un uomo in fuga dopo l'omicidio della moglie: l'uomo stava scappando con i figli minori al seguito. A luglio, invece, le telecamere di videosoroveglianza avevano permesso di intercettare una banda dedita al furto nelle aree di servizio delle tratte autostradali venete. Numerosi sono stati anche i controlli a esercizi pubblici, tra carrozzerie, agenzie di pratiche auto e autodemolizioni, che hanno portato i poliziotti ad elevare 31 sanzioni. È stato anche accertato un giro di polizze false: i clienti truffati ricevevano l'indicazione di versare le somme per le coperture assicurative in carte di credito ricaricabili, per polizze risultate poi inesistenti.

Sanzioni in aumento

Cresce il numero di sanzioni, in aumento del 20% rispetto al 2018. L'incremento maggiore riguarda le infrazioni riguardanti la velocità: 1380 in tutto, a cui se ne aggiungono 491 per guida pericolosa. In tutto sono state ritirate 441 patenti e 674 carte di circolazione, e decurtati 24.044 punti patente. Sono state 664 le persone sanzionate poiché beccate alla guida senza cintura di sicurezza, 663, invece, quelle sorprese al telefono mentre si trovavano alla guida. Quasi 200 (193), infine, le persone trovate positive all'alcoltest.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Un anno di Polfer

Un 2019 in trincea anche per la polizia ferroviaria. Gli agenti impegnati negli scali ferroviari veneziani hanno controllato 59.966 persone, delle quali 636 denunciate in stato di libertà e 32 arrestate. Sono stati 90 i cittadini stranieri irregolari individuati e 835 le contravvenzioni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elezioni comunali Venezia 2020: liste, simboli e candidati

  • Tagli capelli autunno 2020: tutte le tendenze per corti, medi e lunghi

  • Stivale sul parapetto di Scala Contarini del Bovolo: polemica sul post della Ferragni

  • Cosa succede al corpo se si eliminano i carboidrati?

  • Camerieri pestano un collega in pizzeria, poi gli lanciano contro coltelli

  • Fiori d'arancio in casa Panatta: Adriano sposa la sua Anna a Venezia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
VeneziaToday è in caricamento