menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Influenza: cresce l'adesione ai vaccini, ma i record del passato sono ancora un miraggio

Secondo una nota dell'Ulss 3 "Serenissima" sono state distribuite 109.566 dosi di vaccino. Aumentano gli anziani che si sottopongono alle cure. Fino al 2011 lo scenario era più roseo

Cresce l'adesione complessiva ai vaccini antinfluenzali. In più i territori di Venezia, Mirano, Dolo e Chioggia confermano una copertura degli stessi superiore al dato medio regionale. Sono questi i risultati dell'ultima campagna di sensibilizzazione dell'Ulss 3 Serenissima, che si è svolta dal mese di novembre. Secondo una nota dell'azienda sanitaria, "sono state distribuite complessivamente 109.566 dosi di vaccino, delle quali 92.909 sono state somministrate ad anziani over 65 anni, e le restanti 16.657 sono state somministrate a persone considerate a rischio per patologia".

Cresce nel complesso l’adesione degli ultrasessantacinquenni: la percentuale di anziani vaccinati sale dal 58,1% dello scorso anno al 59,6% di quest’anno nel Veneziano (territorio dell’ex Ulss 12); lievita dal 58,88% al 60,79% nel territorio dell’ex Ulss 13 di Mirano-Dolo, e cala solo a Chioggia (ex Ulss 14), scendendo dall’ottimo 64,8% dello scorso anno al 63,1%. Ma in questo caso si partiva da dati piuttosto lusinghieri. 

Si conferma dunque il tend di ripresa delle vaccinazioni: nel Veneziano si registra il secondo anno di risalita, dopo una decrescita che avevano portato tra il 2014 al 2015 al punto più basso (56,8%). Mirano è in continua crescita dal 2012 (56,6%) e fa registrare quindi il quarto anno di ripresa. Chioggia, pur non bissando l’exploit dello scorso anno, ha il dato migliore e resta in crescita rispetto all’anno peggiore, ossia il 2014: aveva fatto registrare il 62,6% di vaccini.

I risultati registrati nell’Ulss 3 Serenissima (su cui potranno registrarsi ancora marginali scostamenti) sono positivi per la linea di tendenza, e lo sono anche per la percentuali raggiunte, se li si confronta con il dato medio veneto: lo scorso anno, infatti, la percentuale di over 65 vaccinati nel Veneto si era assestata intorno al 54%. "Resta ancora molto lavoro da fare, comunque, per tornare ai risultati raggiunti fino al 2011 - sottolinea l'Ulss 3 - nel nostro territorio si registrava tra gli over 65 un adesione alla vaccinazione intorno al 70%".
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento