Decidono di "saltare" i gradini, turisti prigionieri dell'ovovia

Una coppia di americani diretti all'aeroporto aveva deciso di evitare le rampe del Calatrava. Sono stati liberati dopo alcuni minuti dai tecnici

Hanno utilizzato l'ovovia per persone in difficoltà che evita di affrontare i 106 gradini del ponte ideato da Santiago Calatrava sul Canal Grande a Venezia, ma sono rimasti prigionieri dell"ascensore' per essere liberati dopo pochi minuti dagli inservienti. Protagonista una coppia di turisti americani che hanno utilizzato il mezzo - realizzato tra le polemiche con un costo di 2 milioni di euro e mai entrato in funzione in modo permanente - per arrivare a Piazzale Roma dalla ferrovia per andare poi all'aeroporto.

L'inconveniente li ha costretti a rimanere dentro l'uovo rosso con vetro in plexiglass sotto un sole accecante e con il calore che aumentava in modo fastidioso. Nessun lamento una volta liberati, ma parole di sconcerto sancite da un "Venezia e' una cosa diversa". Un incidente che tiene vive le polemiche su un 'accessorio' realizzato perché il progetto del ponte e quindi la sua realizzazione, non hanno rispettato le norme di legge per i disabili e le persone in difficoltà in genere. Un'ovovia che è nel mirino della Corte dei Conti che ha da qualche tempo aperto un fascicolo per i costi sostenuti dalla collettività per uno strumento di fatto poco utilizzato salvo poi imprigionare i passeggeri come oggi. Lo stesso quarto ponte sul Canal Grande era finito sotto inchiesta, ma Calatrava e i responsabili dei lavori sono usciti assolte dal Giudice contabile.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Polemiche su tre consiglieri leghisti per la richiesta del bonus Inps da 600 euro

  • Chiusura del raccordo da Venezia verso la tangenziale di Mestre

  • Morto un uomo in spiaggia a Jesolo

  • Il Muretto di Jesolo chiude, i gestori: «La stagione 2020 finisce qui»

  • Tremendo scontro fra due moto a Caorle: morti 2 uomini del posto

  • Il sindaco di Spinea Martina Vesnaver e il bonus da 600 euro

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
VeneziaToday è in caricamento