rotate-mobile
Mercoledì, 10 Agosto 2022
Cronaca

Regata Storica, per il canarin danneggiato un premio speciale

La commissione disciplinare per regolamento non ha potuto assegnare il terzo posto all'equipaggio giallo, cui è stata tagliata la strada dalla barca della giuria. Arriverà un riconoscimento

La Commissione tecnico disciplinare delle regate di voga alla veneta ha reso noto le decisioni prese in merito ai ricorsi e alle segnalazioni pervenuti a seguito della Regata Storica 2012.

Respinto il ricorso presentato dal gondolino rosso sui presunti comportamenti scorretti da parte del celeste, la Commissione ha invece accolto in parte quello del gondolino giallo: non è stato possibile, in base al regolamento, assegnargli il terzo posto, ma almeno gli è stato riconosciuto l'arrivo, quale nono classificato, contrariamente a quanto stabilito dalla giuria. Inoltre la Commissione ha proposto che il Comune assegni al “canarin” un premio speciale “per il grave danno subito” da parte del giudice di regata, che ha ritenuto di potergli tagliare la strada per seguire il duello celeste-rosso. Pesanti i provvedimenti presi contro i giudici, sospesi da una a tre regate.

Richiami e sospensioni comminati ai giudici anche per i ricorsi del gondolino celeste e  della caorlina bianca: tanto i giudici di arrivo, che quelli di gara sono stati richiamati per non aver “voluto vedere” e dunque prendere provvedimenti contro il proviere del gondolino celeste che, all'arrivo, si è tolto la maglia della divisa. Sospeso invece il giudice arbitro per la squalifica inflitta alla caorlina bianca: dall'analisi dei filmati, la Commissione ha ritenuto infatti che sia stata evidentemente la caorlina arancio a deviare dalla propria rotta e ad essere quindi passibile di squalifica. Alla caorlina bianca è stato pertanto attribuito il nono posto.

“Non entro nel merito delle decisioni della Commissione tecnico disciplinare – ha commentato l'assessore comunale alla Promozione della Città, delle sue Tradizioni e Manifestazioni storico culturali, Roberto Panciera - riconoscendole un ruolo sovrano al di sopra delle parti. Le decisioni assunte sono comunque frutto di una rigorosa e approfondita analisi delle quattro regate. Resta, per parte mia, il dispiacere per l’equipaggio “canarin”, fortemente danneggiato. Deve comunque esser chiara a tutti la difficoltà del ruolo dei giudici in una gara agonisticamente sentita e complessa qual è la Regata Storica”.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Regata Storica, per il canarin danneggiato un premio speciale

VeneziaToday è in caricamento