rotate-mobile
Cronaca

Dati Istat, Venezia in deflazione. Il risparmio sarà di 82 euro all'anno

Codacons commenta con soddisfazione l'ultima indagine territoriale: l'inflazione si abbassa, le città più "care" sono Bolzano e Cagliari

Venezia ancora in deflazione, ma la discesa tendenziale delle quotazioni rallenta: dal -0.5 % di febbraio all’attuale -0.2 percento. E’ ciò che emerge dal monitoraggio territoriale dell’Istat, diffuso nelle scorse ore. Per Roma il tasso annuo d’inflazione è pari a zero, crescono invece Bolzano, Cagliari, Palermo e Genova, ai primi quattro posti di questa particolare classifica.

Il Codacons commenta con soddisfazione l’abbassamento a livello generale dell’inflazione, sottolineando come i prezzi ora siano finalmente più somiglianti all'andamento della domanda.

La stangata maggiore è per i cittadini di Bolzano che – come fa sapere Codacons - per una famiglia di tre persone, spenderanno 497 euro in più su base annua.  Segue Cagliari con 206 euro. Va bene per i romani, che non spenderanno nulla di più va ancora meglio per i veneziani: secondo le stesse stime, risparmieranno 82 euro.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dati Istat, Venezia in deflazione. Il risparmio sarà di 82 euro all'anno

VeneziaToday è in caricamento