rotate-mobile
Cronaca Jesolo / Stadio Picchi

L'abbraccio di Del Piero a Saverio, immenso il cuore del capitano

Il 18enne romano (primo ragazzo al mondo ad avere subito il trapianto di un cuore artificiale) voleva incontrare il suo idolo. Lo ha fatto a Jesolo

Continua l'abbraccio dei tifosi ad Alessandro Del Piero, in ritiro con il suo Sidney a Jesolo. Abbraccio ricambiato dal campione che domenica, di ritorno da una clinica trevigiana per un risentimento muscolare dopo l'amichevole con l'Unione Venezia, non ha voluto mancare all'appuntamento dell'allenamento allo stadio Picchi di Jesolo alle 12.

L'UNIONE BATTE IL SIDNEY 1 A 0

Mentre i compagni si preparavano per la nuova stagione, Pinturicchio ha continuato a firmare autografi e si è fatto fotografare con i supporters. L'ex capitano della Juve ha poi ricambiato l'abbraccio dei tifosi stringendo a sé in un'area dello stadio Saverio, diciottenne romano. Il primo ragazzo al mondo ad avere ricevuto un cuore artificiale permanente all'ospedale Bambino Gesù di Roma nel maggio 2010.

Il sogno di Saverio era di incontrare Alex Del Piero, e da domenica è diventato realtà. I due poi hanno registrato un videomessaggio che verrà proiettato nei reparti dell'ospedale capitolino per infondere speranza ai bambini meno fortunati ricoverati nel nosocomio.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'abbraccio di Del Piero a Saverio, immenso il cuore del capitano

VeneziaToday è in caricamento