Cronaca

Furti nelle auto e nei negozi, quattro denunce

Negli ultimi giorni nel territorio di Mestre anche cinque giovani segnalati alla prefettura perchè trovati con della droga

Quattro persone denunciate e cinque segnalate alla prefettura. E' il bilancio dei controlli svolti negli ultimi giorni dai carabinieri tra Mestre e i comuni limitrofi. Un 51enne è stato denunciato per furto e possesso di arnesi da scasso, perché sorpreso in via Castel Tesino a Mestre subito dopo aver forzato un'Audi parcheggiata per rubare all’interno. L’uomo, alla vista dei militari, ha tentato di nascondersi, ma è stato bloccato mentre provava a liberarsi degli “arnesi” del mestiere, tutto sequestrato.

Un 32enne senza fissa dimora è stato invece sorpreso subito dopo aver tentato un furto con strappo, ovvero di una borsetta dal cestino della bicicletta di una signora; bloccato e denunciato per tentato furto anche lui a Mestre. Una ragazza di 25 anni è stata denunciata per furto, perché dopo aver fatto la spesa all’In’s di Mira ha tentato di passare le casse senza pagare, venendo fermata dai carabinieri subito dopo; stessa sorte per un tedesco 38enne, che pretendeva di passare le casse dell’Interspar di Mestre senza pagare tre bottiglie di liquore.

Sono stati segnalati inoltre alla Prefettura cinque giovani quali assuntori di droga, sorpresi a Mestre, Mirano e Noale con quantità minime di cocaina, hashish e marijuana.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Furti nelle auto e nei negozi, quattro denunce

VeneziaToday è in caricamento