Fermati 3 ragazzi in possesso di ecstasy e hashish

I militari del Norm di San Donà li hanno fermati nel corso di un controllo questa mattina

È stato fermato questa mattina nel corso di un controllo del Norm di San Donà di Piave mentre si trovava in auto in compagnia di due amici. I militari hanno subito notato uno stato di agitazione sospetto, motivo per cui hanno deciso di approfondire la questione. Il ragazzo, un 20enne di Musile, a seguito di perquisizione personale è stato trovato in possesso di un involucro contenente 9 grammi di hashish e 0,28 di ecstasy. A seguito di ispezione nella propria abitazione, inoltre, sono state trovate altre 3 dosi di ecstasy, per un peso di circa 1 grammo. Per il giovane è scattata la denuncia.

In possesso di hashish e ecstasy

Anche il conducente del veicolo e l'altro ragazzo, di 20 e 21 anni, sono stati trovati in possesso di hashish, 4 grammi il primo e 1 il secondo, presumibilmente per uso personale. Al giovane alla guida è stata ritirata la patente, mentre per entrambi è scattata la segnalazione al prefetto per uso non terapeutico di stupefacenti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Primo caso di Coronavirus nel Veneziano: è un 67enne di Mira

  • Aumentano i casi positivi al coronavirus: aggiornamenti

  • Coronavirus: l'ordinanza per i Comuni colpiti del Veneto

  • Apre il nuovo supermercato Aldi di Mestre

  • Coronavirus: quali sono i sintomi e come comportarsi in caso di contagio

  • Coronavirus: «Tutti gli ospedali si preparino»

Torna su
VeneziaToday è in caricamento