Ieri in calle con il martelletto, oggi le forbici contro i medici per evitare le cure: denunciata

La 50enne fermata ieri a Venezia dalla polizia mentre si trovava in preda ad un raptus di violenza, si è resa di nuova protagonista, questa volta all'ospedale civile di Venezia

Volante della polizia (archivio)

Si arrichisce di un nuovo capitolo la vicenda di M.F., 50enne italiana con precedenti, bloccata ieri pomeriggio dalla polizia all'imbocco di Lista di Spagna dopo che, alterata e violenta, aveva danneggiato gli interni di una chiesa con un martelletto frangivetro, inveito contro un frate e reagito con insulti ai poliziotti che cercavano di riportarla alla calma. Gli agenti della Polfer, per avere la meglio, erano ricorsi all'utilizzo dei manganelli. Nel primo pomeriggio di oggi, la donna è tornata a far parlare di sé: gli agenti della volante lagunare sono intervenuti all'ospedale SS Giovanni e Paolo dove era stata portata dai sanitari del 118, poiché, sempre su di giri, si rifiutava di sottoporsi alle cure mediche; aveva anche colpito il personale sanitario con delle piccole forbici, ferendo lievemente un infermiere.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Anche questa volta la donna si è dimostrata aggressiva nei confronti degli agenti intervenuti sul posto, ma questa volta sarebbe stato meno complesso riportarla alla calma. La donna è stata nuovamente denunciata per lesioni e resistenza a pubblico ufficiale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Un ragazzo di 25 anni si è sparato e ucciso in una palestra di Marghera

  • L'auto finisce fuori strada: morto 22enne di Noventa di Piave, due feriti gravi

  • "Duri i banchi": origine e significato di questo modo di dire tutto veneziano

  • Il Mose evita l'acqua alta a Venezia. Venerdì previsti altri 130 centimetri

  • Coronavirus, il bollettino di oggi: dati del contagio in Veneto e provincia di Venezia

  • Marea a 135, meteo in peggioramento: le paratoie si alzeranno

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
VeneziaToday è in caricamento