menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Controlli antispaccio durante la movida jesolana: due pusher denunciati, uno era espulso

Domenica sera due pattuglie della polizia locale hanno passato al setaccio l'arenile con l'unità cinofila. Una quindicina le persone controllate: sequestrata marijuana e cocaina

Controlli mirati a contrastare lo spaccio di droga domenica sera a Jesolo Lido, e i risultati non sono mancati. Gli agenti della polizia locale, con due pattuglie e l'aiuto dell'unità cinofila Chaos, hanno passato al setaccio soprattutto la zona della stazione degli autobus di via Equilio, oltre che i tratti di arenile di piazza Marconi. Naturalmente parte dei controlli si sono concentrati anche sul lungomare di piazza Mazzini, nella zona compresa tra il 29esimo accesso al mare di via Bafile fino a piazza Aurora.

Nel corso degli accertamenti sono state fermate tre persone di origini nordafricane in possesso di piccole quantità di marijuana e cocaina. Una di queste è stata segnalata alla prefettura per possesso di sostanze stupefacenti, mentre le altre due sono state denunciate a piede libero per spaccio di sostanze stupefacenti.

Uno dei sospetti pusher è stato fotosegnalato nel commissariato locale perché sprovvisto di documenti. Nel corso delle analisi è emerso nei suoi confronti un ordine di allontanamento del territorio nazionale del questore di Venezia ancora in corso di validità. Una quindicina le persone controllate durante tutta la serata.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento