menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Carabinieri a Noale, foto di reportorio

Carabinieri a Noale, foto di reportorio

Si barrica in camera dopo la lite coi familiari e cosparge le superfici di ammoniaca

È successo a Briana di Noale. Il ragazzo, un 29enne, è stato prima neutralizzato dai carabinieri, poi denunciato

Tutto sarebbe nato da una lite in cui i toni si sono accesi più del dovuto. Nel fine settimana un ragazzo di Briana di Noale, al termine di una violenta discussione con padre e sorella, si sarebbe barricato in camera propria e avrebbe cosparso tutte le superfici di ammoniaca. Dopodiché si sarebbe rifiutato di uscire.

Intervento dei carabinieri

Sono dovuti intervenire i carabinieri per portare la situazione ad un'apparente normalità. Prima hanno sfondato la porta della stanza, poi neutralizzato il ragazzo, che avrebbe comunque continuato ad essere aggressivo anche nei loro confronti. Il 29enne, trovato in possesso anche di una modesta quantità di marijuana per uso personale, è stato denunciato all'autorità giudiziaria.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento