menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Individuato il presunto aggressore della minorenne di Sottomarina

La ragazza aveva raccontato di avere subito molestie mentre andava a prendere l'autobus. A incastrare il 31enne marocchino un neo sul naso

E' stato riconosciuto al di là di ogni ragionevole dubbio. Quando la sedicenne che giovedì scorso ha denunciato la violenza subita ha visto quella foto non ha avuto esitazioni. Era lui. Era lui ad averla aggredita mentre stava camminando alle 6.30 di mercoledì mattina verso la fermata dell'autobus a Sottomarina. Ad averla trascinata in un luogo isolato a due passi dal retro di un albergo palpeggiandola ovunque. Leccandole in modo molesto il viso.

Il fatto è stato denunciato giovedì dalla ragazza, che si è presentata in caserma accompagnata dalla madre per fare denuncia. Dopo pochi giorni, dunque, il cerchio si è chiuso attorno a un commerciante ambulante 31enne di nazionalità marocchina. Alle sue spalle alcuni reati, ma non a quanto pare per abusi o violenze. Il presunto aggressore è stato quindi denunciato a piede libero per violenza sessuale. Ad incastrarlo, come dichiarato anche in sede di denuncia dalla sedicenne, un segno particolare sul naso. Un neo inconfondibile che ha permesso ai militari dell'Arma di puntare quasi subito le proprie attenzioni sul 31enne, poi portato in caserma.

All'inizio gli investigatori avevano individuato una rosa di nomi in cui avrebbe potuto esserci anche il maniaco. Poi il suo riconoscimento della ragazza ha fugato ogni dubbio. Ulteriori particolari sulla vicenda potrebbero essere forniti dal giovane che intervenne per far desistere l'aggressore. Con le sue urla riuscì a chiudere l'incubo in cui la minore era piombata. L'allarme dalla sventurata venne lanciato solo nel pomeriggio, non appena trovò il coraggio per raccontare ai genitori ciò che le era accaduto.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento