Fotografa le schede elettorali, denunciato

Un uomo di 59 anni tradito dal clic dello smartphone. Sequestrato il suo cellulare

Un uomo di 59 anni di Carpenedo, T.T., è stato denunciato dopo aver fotografato le schede elettorali all'interno della cabina. L'episodio risale a poco prima delle 15 di lunedì: la commissione del seggio della scuola “S.M. Goretti” in quartiere Bissuola a Mestre stava attendendo che uno degli ultimi elettori terminasse di votare. Improvvisamente si è sentito in sala il suono della fotocamera provenire dalla cabina. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il personale è intervenuto subito. L'uomo, di fronte alla contestazione, ha ammesso la propria colpa. Sono stati chiamati subito i carabinieri, che lo hanno denunciato. Sono in corso le analisi sul cellulare, che è stato sequestrato, per accertare eventuali collegamenti o richieste di foto che il 59enne potrebbe aver ricevuto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuove restrizioni “leggere” in Veneto: ordinanza all’orizzonte

  • Coronavirus, bollettino di oggi: i numeri di Veneto e provincia di Venezia

  • Carri armati e scenari di guerra: l'esercito si addestra tra Jesolo e Venezia

  • Coronavirus, bollettino di oggi: numeri di Veneto e provincia di Venezia

  • Coronavirus, il bollettino di stasera per Veneto e provincia di Venezia

  • Schianto sulla strada: morto un ragazzo di 18 anni a Veternigo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
VeneziaToday è in caricamento