menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Al volante indossando un passamontagna, scatta l'allarme: "Era solo una bravata"

Un ventenne è stato denunciato mercoledì pomeriggio dalla polizia locale di Jesolo

Numerose le telefonate allarmate che hanno ragunto la sala operativa del Comando di polizia locale di Jesolo, e tutte concordanti: i cittadini parlavano di una Mini Cooper con a bordo alcune persone con il volto coperto da passamontagna. Segnalazioni che nel pomeriggio di mercoledì hanno fatto scattare l'allerta. Per questo motivo gli uomini in divisa hanno predisposto un sistema di controllo: nel tardo pomeriggio una pattuglia in borghese ha bloccato l'auto sospetta in via Levantina.

Il passamontagna

Il conducente è risultato in regola con i documenti di circolazione. A un primo controllo tutto sembrava nella norma, ma il veicolo corrispondeva a quello segnalato. Per questo motivo l'abitacolo è stato perquisito e alla fine è spuntato fuori il passamontagna di colore nero. L'automobilista, un ventenne originario di Foggia ma residente a Oderzo, si è giustificato di fronte agli agenti spiegando di aver voluto fare una bravata. Uno scherzo di cattivo gusto, che gli è valso al termine degli accertamenti una denuncia per procurato allarme. Il passamontagna "della discordia" è stato naturalmente sequestrato. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Blue Monday: oggi è il giorno più triste dell'anno, ecco perché

Attualità

Chiude la sezione Covid 4 all'ospedale di Jesolo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento