menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto d'archivio

Foto d'archivio

Chioggiotto dal pollice verde, sorpreso con nel giardino sedici piante di marijuana

Giovedì scorso un 50enne, fino a quel momento incensurato, è stato denunciato dai carabinieri per detenzione di stupefacenti ai fini di spaccio. Il controllo in zona Fossetta

Una porzione del giardino l'aveva coperta con dei teloni, con ogni probabilità per nascondere ciò che ci coltivava sotto. Visto che quelle piante non erano né di peperoni, né di melanzane. Bensì di marijuana. Un 50enne incensurato residente in zona Fossetta a Chioggia, giovedì è stato denunciato dai carabinieri della locale compagnia per detenzione di marijuana ai fini di spaccio. Era da qualche giorno che i militari dell'Arma lo tenevano d'occhio, per un viavai ritenuto sospetto. Gli appostamenti, poi, hanno indotto i militari a entrare nell'abitazione e approfondire i controlli. Fino a scoprire il pollice verde del residente, fino a quel momento incensurato.

Al termine degli accertamenti sono state sequestrate 16 piante di marijuana, tutte di altezza compresa tra il metro e mezzo e i due metri. Insomma, un giardino molto "rigoglioso", che avrebbe potuto portare un discreto guadagno a chi poi avrebbe venduto materialmente la droga ai clienti. Durante la perquisizione non è stato trovato stupefacente pronto per lo smercio, visto che il periodo dell'anno non permette ancora di essiccare le foglie. Il 50enne è stato quindi denunciato, mentre alla figlia e alla compagna non è stato mosso alcun rilievo di tipo penale.  
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

L'agriturismo di Jesolo in cui sono allevati 200 struzzi

Attualità

La Casa dei Tre Oci va al gruppo Berggruen Institute

Attualità

Caldo anomalo, temperature record per febbraio

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Perché San Valentino è la festa degli innamorati?

Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento