menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

"Maria" a chilometro zero, sorpreso con le sue piantine sul davanzale

Un 40enne della periferia di Marghera è stato denunciato per detenzione di stupefacenti. Sei i vasetti sequestrati dal Gamm della polizia

Di certo non gli mancava il pollice verde a un quarantenne di Marghera sorpreso per l'ennesima volta con la droga. I suoi precedenti specifici hanno messo sul chi va là gli agenti del Gruppo Anticrimine Mestre e Marghera (Gamm) della questura che una volta buttato l'occhio sul davanzale della finestra del sospetto pusher hanno capito che si trovavano di fronte a uno che i suoi giri illeciti con ogni probabilità li aveva mantenuti. Marijuana "a chilometro zero" per lui, prodotta direttamente dal terrazzo di un'abitazione alla periferia di Marghera.

La polizia nei giorni scorsi ha denunciato il proprietario di casa per detenzione di sostanze stupefacenti. A insospettire le forze dell'ordine un discreto giro di spaccio che vedeva coinvolto una "vecchia conoscenza". A quel punto è scattata la perquisizione domiciliare, al termine della quale sono state trovate e sequestrate sei piantine di marijuana trovate sul davanzale della finestra. In casa invece al 40enne sono state requisite due scatolette con all'interno hashish e marijuana. Modiche quantità, che potrebbero anche risultare di uso personale. Ma il numero di piante curate con certosina dedizione, invece, induce a presupporre che la produzione casalinga in questo caso fosse rivolta anche ad altri clienti.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

L'agriturismo di Jesolo in cui sono allevati 200 struzzi

Attualità

L'assist del comandante: «Sì alle uscite nel rispetto delle regole»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento