menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Turni serali, festivi e notturni: il Tribunale di Venezia dà ragione a due agenti della locale

Sostenuti dal Diccap, i due dipendenti comunali avevano fatto ricorso per vedersi corrisposto quanto dovuto. Il sindacato, ora, ha intentato causa al Comune

Una vittoria per il sindacato. Assistito dall'avvocato Marco Rech, il Diccap ha intentato causa all'amministrazione comunale di Venezia, per il riconoscimento a due lavoratori delle corresponsioni economiche accessorie previste dalla contrattazione collettiva decentrata. È stata infatti la sezione "lavoro" del Tribunale di Venezia ad emettere il verdetto, riconoscendo a due agenti della polizia municipale che avevano fatto ricorso di vedersi riconosciuta la produttività per i turni serali, festivi, domenicali e notturni. Il periodo sotto accusa, nella fattispecie, è quello da agosto ad ottobre 2014.

"La causa pilota, intentata e promossa dal Diccap - spiegano dal sindacato - apre la possibilita? per tutti gli altri lavoratrici e lavoratori, non solo della polizia municipale, di vedersi riconoscere quanto loro spettante in forza del Contratto collettivo decentrato integrativo 2013 -2015 ed il Diccap intende proseguire su questa strada. Le affermazioni ed i ragionamenti contenuti nella sopra citata sentenza riteniamo possano trovare applicazione a moltissimi casi simili interessanti lavoratori che allo stato non hanno ancora deciso se agire giudizialmente per vedersi riconoscere i propri diritti. Per il Diccap, l'importanza di tale decisione del Tribunale di Venezia sta inoltre nell'affermazione, da noi costantemente sostenuta, della effettiva e sostanziale importanza e funzione della contrattazione di secondo livello".

"Riteniamo - continuano dal sindacato - che oggi l'Amministrazione comunale di Venezia, in procinto di aprire finalmente i tavoli per il rinnovo del Contratto collettivo decentrato integrativo dei 3000 dipendenti, non possa vantare alcuna ulteriore e insostenibile giustificazione: l'organizzazione del lavoro ed i servizi conseguentemente resi alla Citta? devono trovare il giusto equilibrio con le risorse disponibili nel nuovo Contratto aziendale".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Sciopero generale, Sgb incrocia le braccia per 24 ore nei trasporti

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento