Cronaca

Dieci nuovi autobus per la flotta di Atvo

Mezzi più moderni già questa settimana sulle strade del Veneto orientale. Altri dieci in arrivo entro l'anno

Dieci nuovi autobus più moderni e meno inquinanti sono entrati a far parte della flotta di Atvo, l'azienda trasporti del Veneto orientale, e saranno in strada entro la settimana per il servizio extraurbano. Altri dieci dovrebbero arrivare entro la fine dell'anno.

Con l'operazione, costata 2 milioni di euro, l'azienda sostituisce i vecchi veicoli euro 3 e migliora l'impatto ambientale del proprio servizio. Sale così a 90 il numero di mezzi acquistati da Atvo dal 2018, per un investimento di circa 18 milioni di euro. Una buona notizia secondo il presidente di Atvo Fabio Turchetto perché, spiega, «crediamo nella qualità dei servizi e perché questo in cui operiamo è un territorio a grande trazione turistica, che necessità di interventi adeguati alle aspettative».

Per Saverio Centenaro, delegato del sindaco metropolitano, l'operazione risponde all'obiettivo di «migliorare la qualità dei mezzi di trasporto pubblico e soprattutto mettere sulle strade della città metropolitana mezzi con un impatto ambientale più basso: una scelta che, unita al miglioramento della qualità tecnologica dei mezzi, va verso quell’idea green di trasporto che rende il nostro territorio sempre più al passo con i tempi».

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dieci nuovi autobus per la flotta di Atvo

VeneziaToday è in caricamento