La difesa di Tosi, docente interdetto per 12 mesi: "Non ho mai raccomandato nessuno"

Il docente di Diritto tributario è finito nel calderone della maxi indagine di polizia tributaria che ha portato a 29 provvedimenti cautelari in giro per gli atenei di tutta Italia

"Non ho mai raccomandato nessuno". Come riporta il Gazzettino, Loris Tosi, professore ordinario di Diritto tributario all'Università Ca' Foscari di Venezia, si dichiara completamente innocente a fronte dell'accusa di aver partecipato ad uno "scambio complessivo" con alcuni commissari. Ora si ritrova interdetto dall'insegnamento per i prossimi 12 mesi, durante i quali non potrà fare lezioni, esami e seguire i lavori di tesi. Nell'ambito delle operazioni, sono stati eseguiti 29 provvedimenti cautelari nei confronti di docenti universitari per reati di corruzione (7 agli arresti domiciliari e 22 interdetti dallo svolgimento delle funzioni di professore universitario e da quelle connesse ad ogni altro incarico assegnato in ambito accademico per la durata di 12 mesi).

"NON HO RACCOMANDATO NESSUNO"

Tosi ha spiegato di non aver fatto parte di alcuna commissione, nemmeno di quella contestata risalente al maggio del 2013. Il professore ha spiegato di essere stato nominato e di essersi dimesso seduta stante. Non avrebbe fatto alcuna pressione, a suo dire, a tal punto che uno dei propri candidati non sarebbe stato neppure dichiarato idoneo.

Il docente contesta anche l'intercettazione che lo vedrebbe sollecitato da un proprio collega per "dare una mano" ai suoi candidati. "Adesso rifletto e vedo cosa posso fare", avrebbe risposto Tosi, che però spiega di non aver più contattato nessuno, lasciando morire la richiesta. "Per raccomandare qualcuno avrei avuto centomila modi, ma non l'ho fatto".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Visite ad amici o parenti in casa: le regole per il Veneto da sabato

  • Visite in casa a parenti e amici: le regole per il Veneto a partire da domani

  • Come cambia da domani il Veneto: regole, restrizioni e cosa si può fare

  • Chiude la Coop alla Nave de Vero. Al suo posto potrebbe arrivare Primark

  • Col nuovo Dpcm, dal 16 gennaio il Veneto rimarrà (quasi sicuramente) in area arancione

  • Dpcm, quando serve l'autocertificazione in Veneto: il modello ufficiale da scaricare

Torna su
VeneziaToday è in caricamento