menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Dimessi dall'ospedale i migranti soccorsi nel container al Porto: sono tutti afghani

Il trio di giovani è stato soccorso lunedì sera nel terminal di via dell'Elettronica a Fusina. Hanno raccontato di essere stati nascosti 6 ore su un'imbarcazione. Al via le espulsioni

Sono stati dimessi dopo alcune ore dal loro arrivo all'ospedale dell'Angelo i 3 migranti scoperti all'interno di un container al Porto commerciale di via dell'Elettronica a Fusina. Avrebbero raccontato ai sanitari di aver trascorso circa 6 ore dentro al cassone, effettuando un lungo viaggio a bordo di un'imbarcazione. Con ogni probabilità sono riusciti ad aggirare i controlli in Grecia, riuscendo quindi a nascondersi nel container aspettando di giungere a destinazione. 

Lunedì sera, quando sono stati trovati, erano visibilmente sofferenti. E disidratati. Tre i giovani soccorsi, tutti di nazionalità afghana. Si tratta di un 28enne, di un minorenne (di 15 anni) e di un altro maggiorenne che sul momento era sprovvisto di documenti. E' stato identificato dalle forze dell'ordine in un secondo momento. Sul posto è intervenuta la polizia di frontiera, con l'appoggio anche delle volanti della questura. Una volta giunti all'Angelo, i 3 sono stati sottoposti ad accertamenti sanitari e reidratati. Erano comunque in buone condizioni, nonostante tutto. Per i maggiorenni del trio con ogni probabilità la vicenda si concluderà con un espulsione, il minorenne, invece, è stato trasferito in una comunità ad hoc. 

La richiesta di soccorso è giunta poco prima delle 20 di lunedì, da personale portuale. Una volta giunti nel terminal, i migranti hanno chiesto aiuto. Visibilmente provati da quel viaggio della speranza simile ai tanti altri che sono stati intrapresi da giovani come loro, il più delle volte afghani. Scappano dalla povertà e dalle città martoriate dalla recente guerra, con la speranza di ricongiungersi con i loro connazionali tra Germania e Nord Europa. Il più delle volte riescono a imbarcarsi di nascosto in terra ellenica, aggirando i controlli e nascondendosi all'interno dei cassoni dei camion. Così potrebbe essere accaduto anche stavolta.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Assegno unico figli 250 euro al mese: come ottenerlo

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Venerdì è sciopero dei trasporti del sindacato Sgb

  • Attualità

    I volontari si prendono cura del forte Tron

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento