menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Diminuiscono incidenti in provincia di Venezia, ma attenzione ai pedoni

Diffusi i dati elaborati dal centro studi Continental sui sinistri stradali. Aumentato il numero degli investimenti: "È necessario maggiore rispetto"

Una buona notizia e una cattiva. Il centro studi Continental ha diffuso i risultati ottenuti da uno studio eleborato in tutta Italia nel quinquennio 2008 - 2013 sugli incidenti stradali. Dalla lettura dei dati emerge che il numero complessivo di incidenti è diminuito, ma sono lievemente aumentati quelli che hanno coinvolto persone a piedi.

Per la precisione, tra il 2008 ed il 2013 in Veneto gli incidenti stradali sono scesi del 17,6%, mentre sono aumentati del 2% gli incidenti con investimento di pedoni. Anche in provincia di Venezia il trend è simile, con un meno 20% sul totale dei sinistri ma un più 1% su quelli che coinvolgono pedoni, portando la percentuale degli incidenti con investimento di pedoni dal 7,1 del 2008 al 9 del 2013. In tutto il Veneto vi sono solo due province in cui gli investimenti sono diminuiti: Belluno (-4,8%%) e Padova (-9,2%). 

I dati segnalano che, purtroppo, l’attenzione nei confronti dei pedoni, gli utenti più deboli presenti sulla strada, non è stata adeguata all’obiettivo minimo di ottenere un andamento quanto meno simile a quello del complesso degli incidenti. Non si sono quindi dimostrate sufficientemente efficaci le campagne di comunicazione che negli ultimi anni hanno esortato gli automobilisti a porre maggiore attenzione al rispetto dei pedoni.

Il centro studi Continental è del parere che non bastino le campagne di comunicazione e che sia necessario studiare anche altri provvedimenti utili per diminuire il numero di incidenti con coinvogimento di pedoni. In una nota comunica che "la questione del rispetto dei pedoni deve assumere un ruolo di primo piano tra gli obiettivi dell’azione delle autorità competenti, delle case automobilistiche ed anche delle scuole guida".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento