menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

L'Adico in campo per restituire i soldi agli studenti Direct English

I ragazzi erano costretti a pagare per delle lezioni insesistenti. Ora è intervenuta anche l'associazione a difesa dei consumatori

La vicenda della scuola inglese che improvvisamente è stata chiusa lasciando a piedi più di 300 studenti, ora è a un punto di svolta. Tramite il suo ufficio legale infatti, l'Adico ha predisposto una diffida legale per richiedere alle finanziarie la restituzione dei soldi già trattenuti agli studenti della scuola pur in assenza delle lezioni di inglese.

Gli studenti infatti, oltre al danno di ritrovarsi da un giorno all'altro senza scuola d'inglese a causa della messa in mora della Education srl, che gestisce in franchising i marchi delle scuole Direct English, dovevano pure essere costretti a continuare a pagare per delle lezioni inesistenti.

Allo stato delle cose – ha spiegato Carlo Garofolini, presidente dell’Adico, l'associazione a difesa dei consumatori -, pur considerando le dichiarazioni di Vincenzo Infantino, responsabile della Education srl, si attendono ancora risposte ufficiali da parte delle finanziarie per il blocco delle rate. Per quanto riguarda le indiscrezioni emerse sui giornali circa la possibilità, soprattutto per chi ha pagato in contanti, di essere iscritti in altre scuole, Adico si riserva di valutare la concretezza e l’opportunità di tale soluzione, da discutere in ogni caso con gli studenti. La nostra associazione resta in contatto costante con il responsabile della Direct English alla ricerca delle risoluzioni meno penalizzanti per gli iscritti”

L'Adico quindi in questi giorni sta mettendo in campo tutte le proprie forze organizzative per gestire il gruppo di studenti che si sono rivolti all’associazione e per far si che oltre al danno, non debbano subire anche la beffa

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Sciopero generale, Sgb incrocia le braccia per 24 ore nei trasporti

Attualità

Rischia di saltare la prima della scuola media Calvi

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Incendio in un casolare, stabile sotto sequestro

  • Cronaca

    Venezia, nel weekend è in vigore l'ordinanza anti alcol

  • Cronaca

    L'annuncio di Zaia: «È ufficiale, il Veneto da lunedì in zona arancione»

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento