Venerdì, 14 Maggio 2021
Cronaca Chirignago / Via Parco Ferroviario

Rifiuti edili e scarti di automobili, discarica a cielo aperto in via Parco Ferroviario

Continua a imperversare il degrado nell'area, ennesimo intervento dei Rangers d'Italia che hanno messo in sicurezza la zona e segnalato la situazione agli uffici competenti

Continuo abbandono di rifiuti a terra, e i cittadini sono esasperati per il degrado che non accenna a diminuire. L'ultimo intervento in ordine temporale dei Rangers d'Italia nel Veneziano è quello di domenica in via Parco Ferroviario a Marghera, una vera e propria discarica a cielo aperto, con "abusivi" che operano nel campo della carrozzeria meccanica e in quello delle ristrutturazioni edili che abbandonano i propri rifiuti senza alcun tipo di remora.

I rifiuti

Sono almeno 25 i paraurti di automobili rinvenuti dagli operatori, oltre ad una discreta quantità di materiali edili di scarto, provenienti da demolizioni e ricostruzioni, disseminati lungo la strada in un'area di almeno 80 metri quadrati. Vista la particolarità dei materiali rinvenuti, gli agenti hanno iniziato subito un'indagine ambientale durata almeno un'ora per la raccolta dei rifiuti che potrebbero ricondurre ai colpevoli del reato. Alla fine delle operazioni hanno quindi inviato agli uffici competenti tutta la documentazione del caso, per permettere le indagini conseguenti e la pulizia agli operatori Veritas.

I precedenti

Non è la prima volta che in quel fondo di via chiusa vengono abbandonati rifiuti di ogni genere lamentano i cittadini. Nel tempo sono stati segnalati anche importanti abbandoni di eternit.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rifiuti edili e scarti di automobili, discarica a cielo aperto in via Parco Ferroviario

VeneziaToday è in caricamento