menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Montagne di rifiuti a lato strada Discariche abusive nel Miranese

Agenti costretti agli straordinari, le segnalazioni sono decine. Zone critiche: via Villetta a Salzano, variante di Robegano, Vetrego e Luneo

Rifiuti edili e rifiuti domestici, lastre di eternit ma anche water e lavandini. Discariche abusive a cielo aperto, montagne di rifiuti sul ciglio della strade e nelle aree verdi. Degrado puro lungo il tragitto del Passante di Mestre, nelle strade di servizio e giù dalle scarpate. Come riporta la stampa locale, gli agenti della Polizia Locale hanno il loro bel da fare per accertare ogni tipo di abbandono, allertare Veritas e inviare la notizia di reato contro ignoti in Procura.

I dati parlano chiaro: solo tra Martellago, Salzano e Scorzé in questi undici mesi gli agenti hanno ricevuto una cinquantina di segnalazioni. Le zone più critiche? Via Villetta a Salzano e la nuova variante di Robegano, proprio una delle opere complementari al Passante di Mestre.

Problemi anche a Vetrego nella nuova strada regionale che affianca la ferrovia, a Spinea invece abbandoni di rifiuti sono stati riscontrati nei mesi scorsi in via Luneo. Come detto, si trova di tutto: divani, bidoni, furti e qualunque materiale da demolizione. Ad abbandonare i rifiuti sono sia privati cittadini (che se vengono scoperti incorrono in una sanzione amministrativa) sia aziende che vogliono evitare le spese di smaltimento. In quel caso si sfocia nel Penale.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento