menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Spray al peperoncino in discoteca, paura e ressa: cinque giovani finiscono all'ospedale

E' successo nella notte tra sabato e domenica al MoloCinque: nessun ferito grave. Individuato un ventenne. La polizia si trovava già sul posto per il furto di una collana

A un certo punto l'aria è stata pervasa da una sostanza urticante e si è scatenato il panico all'interno della discoteca MoloCinque di Marghera. Per fortuna tutto si è concluso senza feriti gravi, anche grazie alla professionalità dei 17 operatori dello staff che hanno accompagnato i giovani che stavano trascorrendo la serata fuori dal locale. Su cosa sia accaduto con precisione sono in corso accertamenti da parte della polizia, fatto sta che verso l'una di notte qualcuno utilizza dello spray al peperoncino all'interno della discoteca. Proprio nel bel mezzo della pista da ballo. Elementi concordanti (soprattutto le testimonianze di alcuni avventori) inducono i responsabili del locale a puntare il dito contro un ventenne su cui ora sono in corso accertamenti da parte della polizia, anche con l'aiuto delle telecamere di sorveglianza. Alcuni giovani iniziano ad avvertire bruciore agli occhi e tutt'intorno si genera un certo trambusto. I gestori evacuano la discoteca, ma in corrispondenza di un'uscita di sicurezza due ragazze riportano nella calca dei traumi alle gambe.

Cinque giovani in ospedale

Sarebbero stati 5 i giovani, secondo fonti sanitarie, che avrebbero raggiunto il pronto soccorso dell'Angelo alle prese non solo con problemi causati dalla sostanza urticante, ma anche per lenire i traumi da schiacciamento riportati nella calca (3 sono stati caricati in ambulanza, gli altri invece hanno raggiunto la struttura sanitaria in maniera autonoma). Niente di grave per fortuna: tutti sono stati medicati e poi subito dopo dimessi. Sul posto gli organizzatori della serata avevano già predisposto un'ambulanza con personale medico, cui si è aggiunto un altro mezzo del Suem dopo che sono giunte alla centrale operativa del 118 alcune richieste d'intervento. Oltre alle 2 ragazze soccorse perché contuse alle gambe, altri 3 giovani una volta raggiunto l'esterno del MoloCinque avrebbero riscontrato problemi nel respirare. Sono andati in iperventilazione e avevano gli occhi arrossati.

Indagini in corso

Ancora da stabilire i motivi per cui il ventenne abbia usato due fialette di spray al peperoncino (che sono in libera vendita) nel bel mezzo della pista. Sul posto era già presente una pattuglia di polizia, allertata in precedenza per un furto con strappo che si è verificato sempre nelle vicinanze della discoteca. Gli agenti stavano cercando di ricostruire l'accaduto assieme alla vittima, un ragazzo, quando è scattata la seconda allerta. Lo staff del locale è stato in grado nel giro di una ventina di minuti di rimettere in sicurezza i locali, permettendo alla serata di continuare.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Assegno unico figli 250 euro al mese: come ottenerlo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento