Mussetta sull'orlo di una crisi di nervi invasa da migliaia di mosche

La frazione di San Donà è stata assaltata da una quantità industriale di insetti in questi giorni. Due disinfestazioni non hanno sortito grandi effetti

I residenti di Mussetta sono esasperati, anche perché per ora la soluzione sembra lontana. La frazione del comune di San Donà di Piave infatti da qualche giorno è stata assaltata da migliaia di mosche. Dappertutto. Una quantità industriale che ha costretto la polizia municipale e l'Ulss 10 a organizzare due disinfestazioni, per ora senza risultato.

Disinfestazioni "adulticide", in termine tecnico, volte quindi a togliere di mezzo gli insetti più grandi in termini di età. Le misure, però, sembrano aver sortito effetti limitati, tanto che secondo la Municipale sarebbe in cantiere una nuova disinfestazione. In alcuni casi si sarebbe costretti a convivere con centinaia di insetti in casa, molto fastidiosi.

Ma come mai una invasione di tale levatura? Una spiegazione certa ancora non è stata individuata. L'ipotesi più accreditata è che in qualche campo agricolo ci sia stato uno sversamento di "pollina", composto di deiezioni degli allevamenti avicoli. Di solito subito dopo la posa con un aratro si muove il terreno. Stavolta, forse, qualcosa è andato storto.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sorpresi a fare sesso in strada, multa di 20mila euro

  • Spara e uccide l'ex marito della compagna: arrestato

  • "Reato di procurato allarme": presentato un esposto contro il presidente Luca Zaia

  • Controlli più restrittivi su chi torna da fuori Europa: la nuova ordinanza regionale

  • Ratti e scarsa igiene: chiuso ristorante etnico di Dolo

  • Forte maltempo, possibili rovesci con grandine

Torna su
VeneziaToday è in caricamento