Caorle, si stacca antenna dal quarto piano: lungo intervento di messa in sicurezza

I vigili del fuoco di Portogruaro sono intervenuti in viale Santa Margherita per il crollo del ripetitore alto quasi 10 metri. Danni anche all'impianto dei ripetitori telefonici

I vigili del fuoco sono intervenuti in viale Santa Margherita a Caorle, lunedì nel tardo pomeriggio, per la segnalazione di un’antenna ripetitore pericolosa alta oltre dieci metri, posta al quarto piano di un hotel. All’arrivo della squadra mentre i componenti stavano salendo sul tetto, l’antenna si è distaccata dai supporti precipitando in terrazza. Il ripetitore telefonico non è precipitato su gli edifici sottostanti solo perché trattenuto dagli impianti dei cavi elettrici.  La squadra di Portugruaro, insieme con i colleghi delle altre squadre accorse da Mestre, hanno verificato a lungo i danni alla struttura del fabbricato per la caduta dell’impianto dei ripetitori telefonici, nell’attesa dei tecnici per l’isolamento completo dell’antenna. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Visite ad amici o parenti in casa: le regole per il Veneto da sabato

  • Cav: due anni di canone Telepass gratuito per i residenti di Venezia, Treviso e Padova

  • Chiude la Coop alla Nave de Vero. Al suo posto potrebbe arrivare Primark

  • Col nuovo Dpcm, dal 16 gennaio il Veneto rimarrà (quasi sicuramente) in area arancione

  • Bozza del nuovo Dpcm: stretta sui bar, punto su visite e scuola

  • Oroscopo Paolo Fox oggi 10 gennaio 2021, le previsioni segno per segno

Torna su
VeneziaToday è in caricamento