rotate-mobile
Cronaca Scorzè / Via Venezia

Sostanze tossiche nel centro di Scorzè, azienda verso la chiusura

È una ditta specializzata in produzione di oli, cere e solventi: lunedì lo Spisal dell'Ulss 13 ha fatto intervenire i vigili del fuoco per una verifica

Una serie di gravi violazioni delle norme di sicurezza, a tal punto che sul posto sono stati fatti intervenire i vigili del fuoco per una valutazione sulla potenziale pericolosità di ciò che avveniva lì dentro. Una storica ditta del centro di Scorzè sta per chiudere in seguito ad un'ispezione, lunedì mattina, da parte degli operatori dello Spisal dell'Ulss 13.

L'azienda, che opera fin dal dopoguerra, è stata presa in gestione dagli attuali titolari (residenti in paese) una decina di anni fa: si occupa principalmente della produzione di cere, oli, solventi e prodotti per pulizia, ma anche cosmetici. La produzione, però, non rispettava minimamente gli standard sui materiali e sulla sicurezza previsti per un laboratorio di questo genere, costituendo un pericolo per i lavoratori ma anche per la popolazione. Il rischio, ad esempio in caso di incendio, era quello che potesse scatenarsi un’esplosione o potessero diffondersi nell’aria sostanze tossiche. Così è scattato il verbale del servizio igiene sicurezza degli ambienti di lavoro, mentre come prima mossa, oltre alla sospensione dell'attività, si provvederà alla rimozione delle sostanze tossiche dal posto. All'amministrazione comunale, oltre che l'ordinanza di chiusura, spetterà la decisione sulle misure da adottare sul piano urbanistico, visto che l'edificio si trova in pieno centro.

Della faccenda si sta ora occupando il pubblico ministero Francesca Crupi, titolare delle indagini. L'ispezione è avvenuta nel corso di normali controlli periodici da parte dello Spisal, ma in paese c'è chi dice che nella ditta quella situazione a dir poco "disordinata" andava avanti da sempre. Nei prossimi giorni si conosceranno gli eventuali provvedimenti penali a carico dei titolari.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sostanze tossiche nel centro di Scorzè, azienda verso la chiusura

VeneziaToday è in caricamento