menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Jesolo, linea dura contro la pasquetta alcolica: due giorni di divieti sul litorale

Da sabato 20 a lunedì 22 aprile sarà vietata la vendita di bevande alcoliche per asporto, così come la loro consumazione sulla pubblica piazza

Pasquetta alcolica, firmata l'ordinanza che limiterà anche quest'anno i bagordi a Jesolo. L'obiettivo dell'amministrazione comunale è quella di evitare episodi come quello registrato alcuni annu fa, con con centinaia di giovani arrivati sul litorale alla ricerca del divertimento senza limiti, promosso attraverso i social network.

Due giorni di divieto

Divertimento sì, sballo no. Sono questi i principi alla base del provvedimento, che interesserà il periodo delle festività pasquali con lo scopo di contrastare il divertimento eccessivo ricercato da molti giovani con l’abuso di alcol e tutelare tranquillità e sicurezza di cittadini e ospiti presenti in città. Come già avvenuto negli ultimi anni, l’ordinanza coinvolge tutto il territorio del Lido di Jesolo, arenile compreso e prevede il divieto di vendita per asporto di bevande alcoliche di qualunque gradazione, anche attraverso distributori automatici, dalle 22.00 di sabato 20 aprile fino alle 24 di lunedì 22. Sarà consentita la vendita per asporto solo di bevande alcoliche per uso domestico, che dovranno essere chiuse in appositi involucri.

Stop al consumo di alcol in pubblico

Ulteriore divieto, nello stesso arco temporale, riguarda la detenzione e il consumo di bevande alcoliche di qualunque gradazione in luogo pubblico, mentre viene permesso il consumo all’interno dei pubblici esercizi autorizzati alla somministrazione. In caso di violazione dell’ordinanza, oltre all’accertamento di eventuali responsabilità penali, sono previste sanzioni di 200 euro.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

L'assist del comandante: «Sì alle uscite nel rispetto delle regole»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento