Martedì, 18 Maggio 2021
Cronaca

Divorzio da 20mila euro al mese? Tra moglie e marito c'è il tribunale

Super-richiesta presentata dall'ormai ex moglie ad un noto imprenditore veneziano: "E' il tenore di vita che avevamo" ha spiegato al giudice

Ventimila euro al mese, non un centesimo di meno. E’ questa la cifra siderale che avrebbe chiesto la moglie di un noto imprenditore veneziano in vista del divorzio con l’ormai prossimo ex marito. “Questo è il tenore di vita che avevamo e questo è il tenore di vita che sono tenuta a continuare ad avere” sarebbe in soldoni il concetto ribadito al giudice dal legale della donna. A corredo di questa tesi, come riporta La Nuova Venezia, è stata portata pure una fotografia che ritrae i due coniugi davanti ad un aereo privato, acquistato da lui proprio grazie alla sua enorme disponibilità economica.

L’uomo, molto conosciuto a Venezia per essere l’erede di una dinastia di imprenditori, vanta ruoli di primo piano in molti settori e siede in vari consigli d’amministrazione di grosse multinazionali italiane e straniere. La moglie lo sa bene, e punta a convincere il giudice. Peccato che lui non sia affatto d’accordo: tramite il suo avvocato ha proposto di versarle 2.500 euro al mese. Il punto d’intesa è distantissimo, per questo a decidere sarà il tribunale. La legge prevede che il marito garantisca alla moglie, in caso di separazione, lo stesso tenore di vita di quando stavano assieme. Questo ovviamente vale se la donna non ha un lavoro o comunque non può permettersi di viaggiare sulle stesse cifre di prima.

Spetterà al magistrato, nelle prossime settimane, prendere una decisione. Il giudice dopo aver sentito i due legali ora sta valutando attentamente le carte, da cui emerge pure una dichiarazione dei redditi 2012 da 442mila euro. La sentenza arriverà a gennaio.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Divorzio da 20mila euro al mese? Tra moglie e marito c'è il tribunale

VeneziaToday è in caricamento