Giovedì, 28 Ottobre 2021
Cronaca

Domani riparte la scuola in presenza in Veneto

Fino alle scuole medie tutti gli alunni torneranno in aula. Le superiori proseguiranno con didattica a distanza al 50%

Domani riparte la scuola in Veneto.Con la zona arancione, terminate le vacanze pasquali, asili nido, scuole materne, primarie (elementari) e secondarie di primo grado (medie) riapriranno con tutti gli alunni sui banchi di scuola. Gli istituti superiori, invece, si alterneranno con lezioni in aula e in didattica a distanza al 50%.

Come si legge nelle Faq del Governo, resta sempre garantita la possibilità di svolgere attività in presenza qualora sia necessario l'uso di laboratori o per mantenere una relazione educativa che realizzi l'effettiva inclusione scolastica degli alunni con disabilità e con bisogni educativi speciali, garantendo comunque il collegamento on line con gli alunni della classe che sono in didattica digitale integrata. I presidenti delle Regioni possono disporre la sospensione dell’attività scolastica e degli asili nido:

  • nelle aree in cui abbiano adottato misure più stringenti per via della gravità delle varianti
  • nelle zone in cui vi siano più di 250 contagi ogni 100mila abitanti nell’arco di 7 giorni
  • nel caso di una eccezionale situazione di peggioramento del quadro epidemiologico

Ad ogni modo, il presidente della Regione Luca Zaia ha già specificato nei giorni passati che per ora non è intenzionato a tenere chiuse le scuole nei distretti con un'incidenza superiore a 250. Va ricordato che in classe, tutti gli studenti e gli insegnanti, così come il personale scolastico ausiliario e amministrativo hanno l'obbligo di utilizzare mascherine, eccezion fatta per i bambini di età inferiore ai 6 anni e per le persone con patologie o disabilità incompatibili con l'uso dei dispositivi di protezione delle vie respiratorie.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Domani riparte la scuola in presenza in Veneto

VeneziaToday è in caricamento