menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Domeniche ecologiche al via, il 16 febbraio blocco totale del traffico

Il Comune di Venezia fa ripartire i giorni di pausa per la viabilità cittadina, prima a Mestre e poi, il 6 aprile, anche nel centro storico di Venezia

Ripartono le domeniche ecologiche a Venezia. Tanto la terraferma quanto il centro storico vedranno, nelle prossime settimane, un blocco totale del traffico a favore dei soli mezzi pubblici. Il primo appuntamento, come riporta la Nuova Venezia, sarà già domenica 16 febbraio, ma riguarderà solamente le vie di Mestre. Il 6 aprile, invece, assieme alle automobili si fermeranno anche le imbarcazioni a motore della laguna.

TRAFFICO FERMO – Per quanto riguarda la terraferma, il primo blocco della circolazione scatterà domenica dalle 10 alle 18, e riguarderà tutta l'area compresa all'interno dell'ipotetico “anello” delimitato da via della Libertà a sud-ovest, la tangenziale a ovest e via Martiri della Libertà a est e nord-est. Queste strade, compreso il ponte della Libertà che collega terraferma e centro storico, resteranno percorribili, ma “all'interno” sarà solo possibile raggiungere i parcheggi di Santa Maria dei Battuti, via Da Verrazzano, via Borgo Pezzana angolo via Terraglio, Laguna Palace, via Ca' Marcello, via Buozzi angolo via San Donà, via Castellana e stazione ferroviaria. Un biglietto speciale a soli 1,80 euro permetterà di usare i trasporti Actv di Mestre per l'intera giornata (esclusi i mezzi da e per Venezia).

IN LAGUNA – Per quanto riguarda invece il centro storico, che a febbraio non sarà sottoposto al blocco, accompagnerà invece il fermo della Terraferma domenica 6 aprile, quando il provvedimento riguarderà anche i canali di Venezia. Per il momento l'ordinanza non c'è ancora, ed è solo possibile speculare su metodi e orari del blocco, ma si presume che la giornata sarà simile a quella della primavera dell'anno scorso, quando dalle 10 alle 15 tutti i mezzi a motore eccetto quelli del trasporto pubblico e di Veritas furono interdetti dal Canal Grande e dal canale di Cannaregio. L'assessorato all'Ambiente è già in contatto con la capitaneria di porto e l'autorità portuale per assicurare il blocco.

LE INIZIATIVE – Se è vero che le domeniche ecologiche, come sostiene lo stesso assessore Gianfranco Bettin, sono sostanzialmente eventi simbolici, dato che per incidere realmente sui livelli di inquinamento atmosferico bisognerebbe iniziare ad operare su scala come minimo regionale, è altrettanto vero che sono molte le attività di sensibilizzazione previste per il 16 febbraio. Nel centro Le Barche di Mestre proprio l'assessorato all'Ambiente organizzerà dalle 10 alle 20 dei punti informativi per aggiornare le famiglie sui temi fondamentali del risparmio energetico, e gli interessati potranno anche visitare gli stand delle tante associazioni e organizzazioni che operano e propongono soluzioni per tutti, dal car-sharing alle energie rinnovabili.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Venezia usa la nostra Partner App gratuita !

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Bollo auto, prorogata ancora la scadenza del pagamento in Veneto

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Ulss 3, la metà degli over 50 ha già aderito alla vaccinazione

  • Meteo

    Piogge in arrivo nel Veneziano

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento