menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Domenica il “Trofeo Città di Venezia”, regata solidale sulle caorline

Dopo i rinvi di novembre dovuti al maltempo, si terrà l'ormai tradizionale appuntamento, organizzato dalla Municipalità di Venezia Murano Burano, in collaborazione con l'Associazione Remiere Punta San Giobbe

Domenica, 3 marzo, alle ore 10 in Canale di Cannaregio, dopo i rinvi di novembre dovuti al maltempo, si terrà il “7. Trofeo Città di Venezia”, l'ormai tradizionale regata a cronometro su caorline, organizzata dalla Municipalità di Venezia Murano Burano, in collaborazione con l’Associazione Remiere Punta San Giobbe, a sostegno delle associazioni di volontariato Anffas, Aido, Amici del cuore, Airc, Avis, Avapo, Lega italiana fibrosi cistica, Aita, Ail, Aned. Si sfideranno dieci equipaggi ad ognuno dei quali è stata abbinata una delle associazioni.

La manifestazione è stata presentata questa mattina a Ca' Farsetti con una conferenza stampa alla quale sono intervenuti tra gli altri, il vicepresidente della Municipalità di Venezia Murano Burano, Giorgio Tommasi, e il presidente dell’Associazione Remiere Punta San Giobbe, Roberto Leprotti.

“Questo trofeo – ha spiegato il vicepresidente Tommasi – è ormai diventato un appuntamento tradizionale per la città e per il mondo del volontariato. In questo modo infatti si uniscono associazioni e società remiere, che gareggiano insieme nel nome dello sport e della solidarietà: a ogni caorlina è infatti abbinata una remiera e un'associazione”. I volontari allestiranno dei banchetti informativi lungo il Canale di Cannaregio per tutti coloro che vorranno saperne di più sulle loro attività.

Alla regata, unica nel suo genere, è abbinato un concorso di disegno rivolto ai bambini dell'asilo e della scuola dell'obbligo, sul tema “Voghiamo verso la solidarietà” che si concluderà ad aprile (in allegato il bando). Prima dell'inizio della gara, che si svolge grazie alla collaborazione della Federazione italiana cronometristi, sfileranno le “Pink Lioness in Venice” su dragon boat, le donne in rosa operate al seno. Per tutta la durata della manifestazione (circa un'ora) i vaporetti non transiteranno lungo il Canale di Cannaregio.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

L'assist del comandante: «Sì alle uscite nel rispetto delle regole»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento